Vita da freelance, t’amo non t’amo

Fra una traduzione e una fattura,un dubbio terminologico e la manutenzione del pc,una frase intraducibile e l’autopromozione, a volte mi capita di chiedermi:ma questa vita da freelance,l’amo o non l’amo? Allora ascolto con attenzione la mia vocina interioreche sentenzia: “Al momento (e forse per sempre?)questa è la tua strada.” Che il viaggio continui!

Esiste la traduzione perfetta?

Una delle tante cose che ho dovuto imparare nel mio percorso come traduttrice è stato lottare contro un nemico terribile: me stessa. Come ogni Acquario che si rispetti, la maggior parte del tempo viaggio a qualche metro da terra. Pur tenendomi informata e provando a dare il mio piccolo contributo al mondo là fuori, ogni […]

Ri-vedere

Tempo fa ho partecipato a un corso molto interessante di revisione di traduzioni. In sostanza, il corso si proponeva di gettare le basi per imparare a rivedere le proprie traduzioni o quelle degli altri. Un mestiere insomma, ma anche parte integrante del lavoro di traduttore. In alcune occasioni avevo già lavorato come revisore ma mi […]